Si, la frenata delle auto elettriche è rigenerativa, almeno in parte. Questo significa che quando si frena o si decelera, il motore elettrico funziona come un generatore e trasforma l’energia cinetica del veicolo in energia elettrica, che viene poi immagazzinata nella batteria. In questo modo si recupera parte dell’energia che altrimenti andrebbe persa sotto forma di calore dai freni tradizionali. La frenata rigenerativa non è però sufficiente a fermare completamente il veicolo, per cui si affianca al sistema frenante meccanico, che entra in funzione solo quando si preme più forte il pedale del freno o in caso di emergenza. l’impianto frenante tende quindi ad usurarsi di meno rispetto ai veicoli tradizionali perché sono sollecitati meno frequentemente e con minore intensità. Questo comporta anche una riduzione dei costi di manutenzione e una maggiore sicurezza di guida.