I motori elettrici hanno una coppia costante e una manutenzione più ridotta dei motori a combustione, perché sono costituiti da poche parti in movimento, non producono emissioni inquinanti allo scarico, non necessitano di lubrificazione e sono gestiti da un inverter che regola la corrente.