Gli interventi di manutenzione periodica sono da eseguire ogni 15.000 km o entro un anno dal tagliando precedente: la frequenza degli intervalli di manutenzione è condizionata alla scadenza che sopraggiunge prima. La tolleranza è di 1000 chilometri in eccesso o in difetto oppure 20 giorni in caso di raggiungimento del limite temporale.